Lettera del Governatore Settembre 2021

Carissimi Amici e Carissime Amiche, Settembre è il mese dell'Alfabetizzazione ed educazione di base" e parlando di educazione non posso non pensare alla frase di Paul Harris in "La mia strada verso il Rotary" che recita: "... l'istruzione è l'unica soluzione possibile alle difficoltà internazionali. Per quanto ci possano essere Leader capaci e validi, i loro incessanti sforzi per evitare la guerra, spesso sono resi vani dalla massa di cittadini incolti e dominati dagli istinti emotivi. La via da seguire è quella di elevare l'istruzione della popolazione."

Lettera del Governatore Settembre 2021

Carissimi Amici e Carissime Amiche, Settembre è il mese dell'Alfabetizzazione ed educazione di base" e parlando di educazione non posso non pensare alla frase di Paul Harris in "La mia strada verso il Rotary" che recita: "... l'istruzione è l'unica soluzione possibile alle difficoltà internazionali. Per quanto ci possano essere Leader capaci e validi, i loro incessanti sforzi per evitare la guerra, spesso sono resi vani dalla massa di cittadini incolti e dominati dagli istinti emotivi. La via da seguire è quella di elevare l'istruzione della popolazione."

scarica documento pdf

Carissimi Amici e Carissime Amiche
Settembre è il mese dell'Alfabetizzazione ed educazione di base" e parlando di educazione non posso non pensare alla frase di Paul Harris in "La mia strada verso il Rotary" che recita: "... l'istruzione è l'unica soluzione possibile alle difficoltà internazionali. Per quanto ci possano essere Leader capaci e validi, i loro incessanti sforzi per evitare la guerra, spesso sono resi vani dalla massa di cittadini incolti e dominati dagli istinti emotivi. La via da seguire è quella di elevare l'istruzione della popolazione." L'istruzione è un tema strategico non scontato, e imprescindibile anche per l'integrazione di coloro che hanno deciso di cercare una vita migliore nei nostri territori "ricchi". Istruzione: la quinta area focus. Da molti anni i Club Rotary, si impegnano per favorire l'istruzione nei paesi più disagiati e in quelli vicini a noi; molti offrono borse di studio per gli studenti più meritevoli, altri sono impegnati a premiare i ragazzi che hanno dimostrato dedizione allo studio, e il Rotary lnternational incoraggia, in tempi non di pandemia, gli scambi di gruppi di studio e lo scambio giovani che sono l'esempio più pregnante di quanto l'istruzione può fare per favorire la pace. Se molte più persone avessero la capacità di lettura basica, potrebbero affrancarsi dalla povertà e anche la spinta all'emigrazione diminuirebbe. Il nostro Presidente internazionale Mehta, nel suo discorso programmatico, ha posto l'accento sulla difficoltà che in molti paesi, molte bambine incontrano per accedere all'istruzione di base per problemi culturali, di sicurezza o per la necessità di aiutare la famiglia. Un dato allarmante è che nel mondo le persone adulte analfabete sono circa 950.000 e di queste il 68% sono ragazze. Per questo ha lanciato il programma Empowering Girls con lo scopo di diminuire le disuguaglianze e permettere l'istruzione, oltre alla salute, a tutte le bambine del pianeta. Da anni, il Presidente supporta in India il programma di alfabetizzazione TEACH che assicura un piccolo emolumento alle famiglie che mandano i figli a scuola, compensando così il mancato guadagno proveniente dal lavoro dei bambini.

Purtroppo, dai dati che il Rotary lnternational fornisce nel mondo mancano più di due milioni di insegnanti. Un problema di non facile soluzione; per questo siamo incoraggiati a proporre service che aiutino a formare insegnanti con didattica a distanza, ad esempio o, anche, ma non solo, con squadre VTT. Importanti sono anche i service che forniscono materiale didattico come libri, cancelleria o banchi di scuola. La scuola non è un dato scontato, mai. La pandemia, che ancora non ci siamo lasciati alle spalle, ne è un esempio lampante, anche nelle nostre zone.La "Didattica A Distanza", ha sì limitato i danni, ma ha provocato molti disagi e la formazione non è stata sempre garantita al 100%. Molti Club si sono impegnati per fornire assistenza psicologica ai ragazzi e anche a qualche insegnante, cercando, con ciò di diminuire il malessere.

Importante supportare quegli studenti che hanno sentito il peso della DAD e si sono allontanati dalla scuola per problemi psicologici o, peggio ,per disamore. Impossibile, proprio in questi giorni, non pensare all'Afghanistan, la terribile crisi in atto porterà inevitabilmente ad un declino anche dell'istruzione ed è un esempio eclatante di quanto danno può fare l'ignoranza. Dovremo aumentare gli sforzi per garantire una vita dignitosa a coloro che accoglieremo nel nostro paese. Insegnando loro la nostra cultura e lingua, favorendo l'istruzione, il dialogo e la reciproca comprensione, consentiremo ai giovani e ai meno giovani di emanciparsi, trovare un lavoro e vivere adeguatamente. Noi Governatori italiani siamo uniti nel perseguire questo scopo:"... Un bambino, un insegnante, un libro, una penna possono cambiare il mondo. L'istruzione è la sola soluzione." (Mahala Yousafzai Pakistan- Premio Nobel per la pace).

Con emozione Rotariana.

Silvia Scarrone