Lettera del Governatore Dicembre 2020

Amiche e Amici Rotariani carissimi,
“tempus fugit” ed è già arrivato il momento di trarre le somme delle attività dei primi sei mesi di quest’anno rotariano profondamente segnato dagli effetti della seconda ondata pandemica.

Lettera del Governatore Dicembre 2020

Amiche e Amici Rotariani carissimi,
“tempus fugit” ed è già arrivato il momento di trarre le somme delle attività dei primi sei mesi di quest’anno rotariano profondamente segnato dagli effetti della seconda ondata pandemica.

scarica documento pdf

Amiche e Amici Rotariani carissimi,
“tempus fugit” ed è già arrivato il momento di trarre le somme delle attività dei primi sei mesi di quest’anno rotariano profondamente segnato dagli effetti della seconda ondata pandemica.

Dopo le visite amministrative ai Club, svolte lo scorso luglio, durante le quali, con estrema soddisfazione, ho potuto constatare l’attenta programmazione delle attività di ogni sodalizio, ed effettuate, a metà ottobre, le prime due visite conviviali, abbiamo condiviso la necessità di fermare tale importantissimo momento della vita dei Club e del Distretto sia in osservanza dei DPCM emanati, sia per doveroso senso di responsabilità. Le prime due visite mi hanno comunque dato la carica emotiva per mantenere alta la tensione per un positivo proseguimento dell’anno rotariano.

Prima del secondo lockdown abbiamo però sfruttato appieno la partecipazione in presenza al “Workshop Club dinamici”, tenutosi a Loano, che ci ha visti numerosi a confrontarci con importanti relatori sui temi della Fondazione, dell’Effettivo e della Comunicazione. Siamo anche riusciti a celebrare nel Distretto (il 24 ottobre) la giornata dedicata all’eradicazione della Polio con un concerto, tenutosi a Genova, organizzato insieme all’Associazione Amici di Paganini, oltre a molteplici e significative iniziative realizzate dai Club.

Poi, come ricordato, sono arrivate le restrizioni che ci hanno impedito nuovamente di riunirci in presenza; è stato, non nascondiamocelo, un momento delicato, ma forti dell’esperienza maturata nel periodo marzo/maggio, abbiamo ripreso ad utilizzare con successo lo strumento digitale e le riunioni via Zoom, organizzate sia a livello di Club sia anche a livello distrettuale/interdistrettuale, hanno ricominciato a scandire positivamente l’azione rotariana.

Prova che i rotariani del Distretto 2032 hanno reagito in modo proattivo a questa situazione è stato il recentissimo Seminario sulle Sovvenzioni della Rotary Foundation (28 novembre) che ha visto la partecipazione digitale di oltre 200 rotariani desiderosi di riunirsi nuovamente per un focale momento di Formazione/Informazione. La partecipazione al seminario, lo sottolineo, è anche necessaria per ottenere la qualificazione dei Club ai fini di poter richiedere le GG e le DG nell’anno rotariano 2021-2022: la ruota è sempre in movimento!

Ancora molta strada ci resta da percorrere nell’anno nuovo quando, speriamo, gli effetti delle campagne vaccinali ci consentiranno di concludere le visite di persona ai Club e realizzare i seminari mancanti e soprattutto il Congresso di chiusura di questo anno rotariano.

Tornando al mese di dicembre dobbiamo sottolineare che, nel calendario rotariano, lo stesso è dedicato al tema della “Prevenzione e Cura delle malattie”, un problema che la nostra organizzazione ha a cuore fin dai tempi del lancio dei programmi 3H volti a conseguire il miglioramento della qualità della vita.

Come abbiamo potuto constatare durante il Seminario Sovvenzioni, la campagna “Polio Plus” per l’eradicazione di questa terribile malattia è nata nel lontano 1980 come programma 3H per diventare poi l’operazione di maggior impatto che il Rotary abbia mai intrapreso in questa area di azione: siamo veramente vicini a conseguire questo storico risultato e il nostro sostegno non deve affievolirsi.

Data la situazione pandemica, il nostro Distretto ha concentrato proprio in quest’area molti dei service cofinanziati sia con i FODD della Commissione Rotary Foundation, che con i Fondi derivanti dal bilancio distrettuale. Le somme investite nei progetti sanitari ammontano a circa 260.000 Euro senza contare la valorizzazione, a volte dimenticata, delle ore di “civic work” che i Soci rotariani svolgeranno o hanno già svolto.

Mi piace ricordare che i progetti attivabili in quest’area sono molteplici e possono riguardare la formazione del personale sanitario, la promozione di programmi di prevenzione, l’acquisto di infrastrutture sanitarie, la sensibilizzazione delle comunità per prevenire la diffusione di malattie e il finanziamento, attraverso le borse di studio, di master per professionisti che si dedicano ad attività legate a questo settore.

Il nostro Distretto è fortemente impegnato nella promozione della “cultura della prevenzione delle malattie” e voglio qui ringraziare la Commissione Distrettuale Salute per la serie di eventi organizzati in via telematica con l’intervento di relatori di altissimo profilo sia sui temi legati alla pandemia che ad altre patologie.

Dicembre segna l’arrivo delle tanto attese Festività Natalizie dedicate soprattutto alla famiglia dove potremo regalarci momenti di gioia e recuperare le energie spese durante l’anno.

Il mio augurio, insieme a Rossana, è quello che possiate passare con i Vostri Cari, nonostante le annunciate restrizioni, un sereno Natale e un buon inizio di 2021.

Con sincero affetto.

Giuseppe

Lettera del Governatore Febbraio 2021
Amiche e Amici Rotariani carissimi, il mese di febbraio ci vedrà impegnati in vari eventi di forte motivazione rotariana, infatti insieme celebreremo il 116° anniversario della fondazione del sodalizio avvenuta il 23 febbraio 1905, quando un giovane Paul Harris si riunì con Gustavus Loehr, Silvester Schiele e Hiram E. Shorey, con il proposito di cementare la loro amicizia per dare vita ad azioni di servizio a favore della comunità.
Lettera del Governatore Gennaio 2021
Amiche e Amici Rotariani carissimi, con grandi aspettative, riprendo a rivolgermi a Voi. Abbiamo celebrato insieme il Santo Natale e l'arrivo dell'Anno Nuovo con l'auspicio che il 2021 possa portare un deciso miglioramento della situazione sanitaria e quindi delle relazioni economico/sociali.
Lettera del Governatore Novembre 2020

Amiche e Amici Rotariani carissimi,
per senso di responsabilità abbiamo dovuto sospendere le riunioni in presenza nel pieno rispetto delle norme restrittive contenute nell’ultimo D.P.C.M. emanato dal Governo. Come Vi ho scritto, però, l’azione comune di servizio già impostata e già in corso avanzato di realizzazione non si fermerà ed anzi prenderà maggior vigore dalla volontà di tutti noi di reagire ad una situazione così difficile e impattante sul tessuto sociale.

Lettera del Governatore Ottobre 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
è iniziato il mese di ottobre ed è già tempo di fare un primo bilancio dell'attività fin qui svolta culminata nel “Workshop Club Dinamici” organizzato in modalità di persona e in collegamento streaming e che ci ha visti dibattere sugli importanti temi dell'eettivo, della comunicazione e della Rotary Foundation.
Lettera del Governatore Settembre 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
ci apprestiamo ad arontare uno dei più dicili mesi di settembre della storia moderna, dove molti dei diritti che consideravamo definitivamente acquisiti saranno messi in discussione dagli eetti sanitari, sociali ed economici indotti dalla pandemia.
Lettera del Governatore Agosto 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi, è con estremo piacere che torno a rivolgermi a Voi a conclusione di un mese denso di contatti e di scambi di informazioni che mi hanno dato ulteriore motivazione per proseguire al meglio l'attività di servizio.
Lettera del Presidente Luglio 2020
Care Amiche, Cari Amici,
ieri, 3 luglio, con il passaggio delle Consegne, compiutosi finalmente in presenza (dopo mesi di sospensione forzata per la pandemia) è iniziato l’A.R. 2020 – 2021.
Lettera del Governatore Luglio 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
l'Anno Rotariano 2020-2021 è finalmente iniziato e adesso sta a noi concretizzare tutta la formazione svolta, in altre parole, “dobbiamo passare all'azione”.
Rotary, passaggio di consegne
Rotary, passaggio di consegne
Rotary, passaggio di consegne: Monica Sciutto è il nuovo presidente
Ascolta il Virus
Video informativo sul Covid-19