Lettera del Governatore Marzo 2021

Amiche e Amici Rotariani carissimi, a malincuore, ho dovuto rinunciare, sebbene non ancora definitivamente, ad effettuare le visite ai Club di persona. Questo doveva essere l'anno dei cambiamenti e lo è stato e, tra tutti quelli imposti dalla pandemia, le visite fatte via Zoom per Gruppi di Club sono state una novità piacevole e sorprendente, soprattutto a livello di partecipazione e coinvolgimento.

Lettera del Governatore Marzo 2021

Amiche e Amici Rotariani carissimi, a malincuore, ho dovuto rinunciare, sebbene non ancora definitivamente, ad effettuare le visite ai Club di persona. Questo doveva essere l'anno dei cambiamenti e lo è stato e, tra tutti quelli imposti dalla pandemia, le visite fatte via Zoom per Gruppi di Club sono state una novità piacevole e sorprendente, soprattutto a livello di partecipazione e coinvolgimento.

scarica documento pdf

Amiche e Amici Rotariani carissimi,

a malincuore, ho dovuto rinunciare, sebbene non ancora definitivamente, ad effettuare le visite ai Club di persona. Questo doveva essere l'anno dei cambiamenti e lo è stato e, tra tutti quelli imposti dalla pandemia, le visite fatte via Zoom per Gruppi di Club sono state una novità piacevole e sorprendente, soprattutto a livello di partecipazione e coinvolgimento.

I Club hanno manifestato la loro vivacità nell'effettuare service legati principalmente ai bisogni dei loro rispettivi territori; molte delle azioni sono state dedicate a mitigare gli effetti dell'emergenza sanitaria, altri si sono svolti a favore delle nuove generazioni, senza dimenticare la cultura, anche musicale, e la sensibilità verso l'ambiente. Un unico denominatore lega le attività dei Club del Distretto: reciproca amicizia e stima e il desiderio di impegnarsi a favore di chi ha bisogno di sostegno, sia morale che materiale.

Il distanziamento sociale non ha pesato nelle iniziative di servizio, sulle quali abbiamo speso tempo ed energie soprattutto nella fondamentale fase della programmazione. La pesantissima emergenza sanitaria ci ha trovati coesi e pronti ad agire con service dove comunque sono state spese le professionalità dei soci, anche se la seconda ondata ha limitato l'impegno sul campo dei rotariani. Ho potuto raccogliere, nelle otto visite fatte, la ferma volontà di tutti i Presidenti e dei Soci non solo di portare a compimento i service presentati a luglio, ma addirittura, date le risorse liberate dall'impossibilità di riunirsi in modo conviviale, di realizzarne altri di alta valenza sociale. Spero che il video condiviso abbia creato la giusta spinta emotiva per concludere con rinnovata energia un anno rotariano a dir poco complicato, ma che ha creato nuove opportunità di servizio.

Veniamo ora al tema del mese di marzo che il calendario rotariano dedica all'acqua, alle strutture igienico-sanitarie, all'educazione e all'igiene che sono elementi basilari per una vita salutare e dignitosa. Se i bambini hanno la possibilità di accedere all'acqua pulita, ad adeguate strutture igienico sanitarie il numero di malattie trasmesse attraverso l'acqua diminuisce e i bambini crescono in buona salute. Il Rotary con service dedicati al rifornimento di acqua pulita e alla creazione della cultura dell'igiene sta producendo cambiamenti a lungo termine e soprattutto sostenibili; la Fondazione Rotary, ben conscia del potere dell'acqua” ha stretto una partnership con USAID in Ghana, Madagascar e Uganda per realizzare programmi che migliorino l'approvvigionamento idrico.

Il Rotary negli ultimi otto anni ha investito in oltre mille progetti “wash” in più di cento Paesi, sostenendo la depurazione delle acque, l'educazione all'igiene e la gestione dei rifiuti. Non dobbiamo abbassare la nostra attenzione su questa focale area di intervento, anche in relazione alla auspicata ripresa dell'azione internazionale del nostro sodalizio. Il mese di marzo è anche il mese nel quale cade la settimana mondiale del Rotaract, dall'8 al 14; i Rotaractiani sono diventati soci a pieno titolo del Rotary International ed è stato gratificante collaborare con loro, sostenendoli e unendo, nei service realizzati insieme, al loro entusiasmo la nostra esperienza. Il Progetto “la stanza degli abbracci” ha evidenziato l'alto valore aggiunto sociale che può creare l'azione congiunta della famiglia rotariana. Credo fermamente che creare service di tale impatto sia l'unica via che possa rendere il nostro movimento ancor più attrattivo soprattutto per le nuove generazioni.

Proprio alle Nuove Generazioni in data 27 marzo p.v. dedicheremo l'omonimo seminario il cui programma verrà inviato a breve, mentre il 21 marzo celebreremo con eventi sia a livello nazionale che locale la Giornata dei Rotary Italiani per l'ambiente.

Ricordo infine che in questo mese andranno effettuati i versamenti al Fondo Polio Plus: è nostro preciso obiettivo debellare per sempre questa malattia perché, come ci ricorda il nostro Presidente Internazionale Holger Knaack, “ l'abbiamo promesso ai bambini del mondo”.

Un abbraccio

Giuseppe

Un grande evento: “Da Novi ai Poli e ritorno - Le esperienze di due novesi ai confini della Terra.
Un grande evento: “Da Novi ai Poli e ritorno - Le esperienze di due novesi ai confini della Terra."
Sabato 16 ottobre, dalle ore 9 al Museo dei Campionissimi: “Da Novi ai Poli e ritorno - Le esperienze di due novesi ai confini della Terra. Approfondimenti e ricerche a favore dell’ambiente del nostro territorio per i ragazzi delle Scuole Superiori." Un evento formativo organizzato dai R.C. Novi Ligure, Acqui Terme e Gavi Libarna e con la collaborazione del Distretto Rotary 2032. Intervengono personalità istituzionali e del mondo scientifico e le Scuole Secondarie del territorio - Partecipazione in presenza solo su invito - Possibilità di assistere all'evento in diretta streaming.
Lettera del Governatore Ottobre 2021

Carissimi Amici e Carissime Amiche, Ottobre è il mese dello sviluppo economico e comunitario. La sesta via d'azione ci stimola ad occuparci delle zone vicine a noi che più richiedono aiuto - e purtroppo dopo la pandemia ce ne sono parecchie - e anche dello sviluppo economico delle comunità lontane. Senza un'economia di base e senza un sostentamento minimo anche la pace può essere in pericolo.

Lettera del Governatore Settembre 2021

Carissimi Amici e Carissime Amiche, Settembre è il mese dell'Alfabetizzazione ed educazione di base" e parlando di educazione non posso non pensare alla frase di Paul Harris in "La mia strada verso il Rotary" che recita: "... l'istruzione è l'unica soluzione possibile alle difficoltà internazionali. Per quanto ci possano essere Leader capaci e validi, i loro incessanti sforzi per evitare la guerra, spesso sono resi vani dalla massa di cittadini incolti e dominati dagli istinti emotivi. La via da seguire è quella di elevare l'istruzione della popolazione."

Lettera del Governatore Maggio 2021
Amiche e Amici Rotariani carissimi, con il ritorno in fascia gialla dei territori del nostro Distretto, mi auguro che il mese di maggio possa offrire occasioni per riprendere gli incontri di persona e cementare ancora di più l'amicizia e il senso di appartenenza al Rotary, che così fortemente abbiamo difeso durante i mesi dell'obbligatorio distanziamento sociale.
Lettera del Governatore Aprile 2021

Amiche e Amici Rotariani carissimi, nonostante l'emergenza sanitaria continui ad impedirci gli incontri in presenza, rimane immutato il nostro impegno a sostenere la comunità attraverso iniziative che rispondano concretamente ai bisogni dei più fragili, senza dimenticare la necessità di fare formazione su temi di stringente attualità.

Lettera del Governatore Febbraio 2021
Amiche e Amici Rotariani carissimi, il mese di febbraio ci vedrà impegnati in vari eventi di forte motivazione rotariana, infatti insieme celebreremo il 116° anniversario della fondazione del sodalizio avvenuta il 23 febbraio 1905, quando un giovane Paul Harris si riunì con Gustavus Loehr, Silvester Schiele e Hiram E. Shorey, con il proposito di cementare la loro amicizia per dare vita ad azioni di servizio a favore della comunità.
Lettera del Governatore Gennaio 2021
Amiche e Amici Rotariani carissimi, con grandi aspettative, riprendo a rivolgermi a Voi. Abbiamo celebrato insieme il Santo Natale e l'arrivo dell'Anno Nuovo con l'auspicio che il 2021 possa portare un deciso miglioramento della situazione sanitaria e quindi delle relazioni economico/sociali.
Lettera del Governatore Dicembre 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
“tempus fugit” ed è già arrivato il momento di trarre le somme delle attività dei primi sei mesi di quest’anno rotariano profondamente segnato dagli effetti della seconda ondata pandemica.
Lettera del Governatore Novembre 2020

Amiche e Amici Rotariani carissimi,
per senso di responsabilità abbiamo dovuto sospendere le riunioni in presenza nel pieno rispetto delle norme restrittive contenute nell’ultimo D.P.C.M. emanato dal Governo. Come Vi ho scritto, però, l’azione comune di servizio già impostata e già in corso avanzato di realizzazione non si fermerà ed anzi prenderà maggior vigore dalla volontà di tutti noi di reagire ad una situazione così difficile e impattante sul tessuto sociale.

Lettera del Governatore Ottobre 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
è iniziato il mese di ottobre ed è già tempo di fare un primo bilancio dell'attività fin qui svolta culminata nel “Workshop Club Dinamici” organizzato in modalità di persona e in collegamento streaming e che ci ha visti dibattere sugli importanti temi dell'eettivo, della comunicazione e della Rotary Foundation.
Lettera del Governatore Settembre 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
ci apprestiamo ad arontare uno dei più dicili mesi di settembre della storia moderna, dove molti dei diritti che consideravamo definitivamente acquisiti saranno messi in discussione dagli eetti sanitari, sociali ed economici indotti dalla pandemia.
Lettera del Governatore Agosto 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi, è con estremo piacere che torno a rivolgermi a Voi a conclusione di un mese denso di contatti e di scambi di informazioni che mi hanno dato ulteriore motivazione per proseguire al meglio l'attività di servizio.
Lettera del Presidente Luglio 2020
Care Amiche, Cari Amici,
ieri, 3 luglio, con il passaggio delle Consegne, compiutosi finalmente in presenza (dopo mesi di sospensione forzata per la pandemia) è iniziato l’A.R. 2020 – 2021.
Lettera del Governatore Luglio 2020
Amiche e Amici Rotariani carissimi,
l'Anno Rotariano 2020-2021 è finalmente iniziato e adesso sta a noi concretizzare tutta la formazione svolta, in altre parole, “dobbiamo passare all'azione”.
Rotary, passaggio di consegne
Rotary, passaggio di consegne
Rotary, passaggio di consegne: Monica Sciutto è il nuovo presidente
Ascolta il Virus
Video informativo sul Covid-19